.
Annunci online

  marcoesposito [ il blog di Marco Esposito ]
         


2 luglio 2009

Intervista a Giuseppe Civati

 

L'altro giorno ho intervistato Giuseppe Civati per REDazione Estate. Da quello che ho capito, dopo la rinuncia di Chiamparino, il loro obiettivo sarebbe quello di un ticket con Ignazio Marino, nonostante la presenza di un ingombrante sponsor come Goffredo Bettini. L'alternativa, candidarsi da soli, non mi sembra convinca appieno Civati, pronto a scendere in campo solo a determinate condizioni. Secondo me, più passano i giorni, meno queste condizioni saranno possibili.

La registrazione è stata fatta prima dell'intervista della Serracchiani a Repubblica. Ditemi cosa ne pensate, sia di me, sia dell'intervistato.

Ecco come lo hanno riassunto le agenzie di ieri...

PD: CIVATI, PRONTO A CANDIDARMI, FRANCESCHINI CERCA DIALOGO

<newslink
iptc="11000000">
</newslink>   (ANSA) - ROMA, 1 LUG - "Siamo molto in difficoltà rispetto
alle due candidature già scese in campo. Se ci fosse da parte
del Lingotto una indicazione esplicita nei miei confronti non
avrei problemi a dire di sì". Così il consigliere regionale
lombardo del Pd Giuseppe Civati, risponde a una domanda nel
corso di 'Red-azione estate', su 'Red tv'.
   Interpellato sulle possibilità di un impegno personale nel
prossimo congresso di ottobre, Civati non esclude che la scelta
possa cadere sul suo nome: "Dal Lingotto abbiamo avuto
l'indicazione che è preferibile un terzo candidato, ce lo hanno
chiesto tutti. Stiamo lavorando e ragionando su una terza
candidatura. In tanti ci chiedono un impegno diretto e personale
alla sfida congressuale".
   Quanto ai candidati ad oggi in campo, Civati dice:
"Franceschini e Bersani mi sembravano entrambi molto nervosi al
Lingotto. Li definirei in rodaggio: altri sono stati più
applauditi di loro. Hanno detto poco. E' stata, la loro, una
presenza preoccupata, difficile giudicarli solo da questo". Ma
a Franceschini l'esponente del gruppo dei cosiddetti 'piombini',
riconosce "da tempo la ricerca di un dialogo nei nostri
confronti".
   "Per due anni ci hanno preso in giro - conclude Civati -
hanno parlato di partito federale e non abbiamo visto niente di
tutto questo, hanno parlato di risorse da destinare alla base,
ma c'é un rimborso elettorale multimilionario che non si
capisce come venga speso, e questo partito ha tutte le tessere
in provincia di Napoli, tessere fatte al telefono e vorrei
capire come questo sia stato possibile. Il regolamento poi è
una vergogna: un accrocchio inverosimile tra congresso e
primarie, che terrà aperta una discussione per quattro mesi".

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




2 febbraio 2009

Good morning (show)

Domani parte una nuova avventura: Morning Show, il contenitore del mattino di REDtv.

A darvi il buongiorno, dalle 10.10, sarà il faccione di Marione, e insieme a lui, oltre al sottoscritto ci saranno Giovanna Giampà, Alessia Fedele e Luca Rossi.

Ci occuperemo di Politica, con REDazione, e poi di calcio, con una rassegna stampa sportiva commentata, di scommesse, di poker, di media, di blog, di web 2.0. Lo faremo anche insieme a voi, sia tramite Facebook, sia tramite il nostro numero verde che vi aprirà le porte nell'ultima parte di trasmissione.

Cercheremo di trasformare il nostro studio in una sorta di casa dove gli amici vengono a parlare con Mario e con noi di politica, calcio, scommesse e poker.

Ci vedrete bere il caffè, mangiare i cornetti, sentirete la radio con noi, rivedremo i migliori pezzi della tv del giorno prima. E commenteremo tutto insieme.

Come è giusto prima di ogni esordio, c'è la giusta tensione. Ma so già, che se sarete un po' indulgenti nelle prime puntate, non ci abbandonerete più.

L'appuntamnto, dunque, è ogni mattina dalle 10.10 alle 12.45, sull'890 della numerazione satellitare, oppure su www.redtv.it o, se funziona, qua sotto...



del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




15 gennaio 2009

RED: vita di redazione...Le scommesse

A RED abbiamo un vizio:  scommettiamo. E avendo uno come Mario tra di noi, diciamo, il vizio non conosce più molti freni.

Negli ultimi due giorni, c'è stata una vera e propria escalation. Infatti, il vicedirettore si è presentato per due volte con due giocate snai da 50 euro con una vincita paragonabile più o meno (più) al mio stipendio.

Nella "rete" siamo caduti io, Luca Rossi, "Petto" e Luigi. con Aldo che ci guarda interessato.

E allora è scattata la discussione sul metodo e sul caso (culo). E allora Mario da un paio di giorni fornisce indicazioni.

Ieri ci ha dato quattro partite di calcio: prese tutte e quattro. Io ne avevo giocate solo due, Luca Rossi, tre. Aldo Nessuna.

E allora oggi Mario ha rilanciato, dandoci tre partite di Eurolega. Tre vittorie casalinghe.

Fenerbache-Lottomatica 1
Unicaja-Maccabi 1
Tau-joventut 1

Dopo lunga riflessione abbiamo deciso di giocare tutti e quattro. Ognuno di noi ha messo una discreta somma rispetto alle proprie abitudini da scommettitori. Il rendimento era di oltre il 140% (giocando con Betfair). 

E' stato uno stillicidio di emozioni --

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Luca: allora come va, io mi sto scaldando prima del calcetto....
Io: La lottomatica perde di 5 punti, il problema è che il Tau perde di 9....
Luca: noooooooo...è finita......
Io. dai non molliamo, serve un miracolo.
Luca Ti chiamo dopo, continuo il riscaldamento...

Dopo 10 minuti...

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Io: Grande il TAU, sta vincendo di 8.....
Luca: Daje, è fatta...
Io: Ma nemmeno per sogno...Ora Roma sta vincendo...vince di 4-5 punti, manca solo un quarto...
Luca: ma non  è possibile...e la bolgia turca??
Io: non c'è nessuno, lo stadio è mezzo vuoto....
Luca: ma a Roma che gli frega di vincere...non le basta perdere di poco?
Io: si, le basta perdere di 7...
Luca: continuo il riscaldamento...ti chiamo dopo

Dopo 10 minuti...

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Io: Dai, siamo pari...i turchi hanno recuperato....
Luca: Grandi i turchi....
Io: pari, ultima palla in mano ai turchi...a Roma conviene perdere piuttosto che rischiarsela al supplmentare...fateli segnare.....
Luca: quanto manca....io mi sto scaldando...
io: tiro del turco...sul ferro...ancora il turco...sul ferro...
Luca.........
Io: tempi supplementari....
Luca...torno a scaldarmi...

Dopo 5 minuti...

Driin Driin..Display cellulare Luca Rossi

Io: e DAJE...che i turchi stanno a dominà.....
Luca: DAJE
Io: è fatta...i turchi stanno più 6 e manca  meno di un minuto...
Luca: e dai..viviamo insieme questo ultimo minuto.....
Io: è fatta....è tutto merito di un turco che si è svegliato alla fine...evviva i turchi....
Luca: GRANDE...io torno a scaldarmi


E insomma dobbiamo pubblici complimenti a Mario per il suo intuito da scommettitore, e, stare pronti con il blocchettino in mano non appena ci dispenserà altri consigli.

Ps...Ah Luca, ma quanto cazzo dura il tuo riscaldamento???

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




30 dicembre 2008

Che 2008 è stato

Il 2008 è stato un bell'anno. Un anno di "avanzamento", in tutti i campi, un bell'anno.

E' stato l'anno del trasloco e della nuova casa, ma soprattuttoè stato l'anno in cui è nato Luca Esposito, il secondo nipote, quello maschio, il primo cazzetto della nuova generazione esposito.

Queste due cose sono legate tra loro, Luca è nato il 20 Gennaio e io ho dormito nella nuova casa per la prima volta proprio la sera di quel giorno.

E' stato l'anno in cui amicizie e conoscenze nuove si sono intensificate e divenute più solide. Forse, questo è uno dei cambiamenti più belli del 2008, la nascita di nuove amicizie, di nuove frequentazioni, che sono andate a miscelarsi con le vecchi amicizie.

Nella politica è stato l'anno nero del Pd: sconfitta alle elezioni politiche, implosione dei principi che lo avevano generato, rinnegazione delle Primarie come selezione delle classi dirigenti, previsioni fosche per il 2009. Doveva essere l'anno di Veltroni, è stato l'anno di Berlusconi. Ma in politica è stato soprattutto l'anno di Barack Obama, la speranza dei democratici di tutto il mondo.

Nello sport è stato l'anno dello scudetto mancato della Roma. Per tanti motivi, per errori propri e per errori di altri (Rosetti su tutti)

Nel lavoro è stato l'anno di RED. E' vero abbiamo fatto tante altre cose: abbiamo seguito il tour di Veltroni, abbiamo fatto la maratona elettorale, ma questo rimane l'anno della trasformazione in RED, del cambio della sede, delle nuove trasmissioni.

E' stato un cambiamento positivo per noi. E' stato anche, secondo alcuni, l'anno della concorrenza con la tv "cugina", youdem. Ecco, credo che questi primi due mesi siano serviti a chiarire proprio questo: non esiste alcuna concorrenza con youdem; la tv del Pd non è un nostro competitor, i nostri competitor sono altri: rainews 24, per esempio. 

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




22 dicembre 2008

2008: Il bilancio/1: i primi 2 mesi di REDazione

La fine dell'anno si avvicina, e, quindi, è periodo di bilanci.

Con il 4 novembre, e l'inizio di RED, ho iniziato a seguire un nuovo progetto, una nuova trasmissione, che prende gran parte del mio tempo lavorativo: REDazione.

REDazione è un programma quotidiano, condotto ogni giorno da un direttore diverso: il lunedì Antonio Polito, direttore del Riformista, il martedì Stefano Menichini direttore di Europa, il mercoledì Concita De Gregorio, il Giovedì Piero Sansonetti direttore di Liberazione, e il venerdì Claudio Caprara, il direttore di RED.  

Abbiamo fatto 32 puntate (compreso lo speciale di questa sera in cui Claudio intervista Maurizio Costanzo), e ci siamo occupati della più stretta attualità senza dimenticare la cultura. (Menichini 7, Sansonetti 7, Caprara 7, De Gregorio 6, Polito 5).

Abbiamo avuto 30 ospiti (uno si è ammalato la mattina stessa della puntata e ci ha raggiunto solo telefonicamente): 

Enrico Letta, Deborah Bergamini, Massimiliano Fuksas, Nino Rizzo Nervo, Patricha Thomas, Gennaro Migliore, Gabriella Carlucci, Gianfranco Morgando, Pier Paolo Baretta, Renata Polverini, Flavia Perina, Giovanni Floris, Rosy Bindi, Luigi Berlinguer, Mario Barbi, Beatrice Lorenzin, Maurizio Gasparri, Roberto Giachetti, Giovanna Melandri, Alessandra Mussolini, Claudio Fava, Livia Turco, Franco Giordano, Barbara Pollastrini, Chiara Moroni, Lanfranco Tenaglia, Pietro Ichino, Emma Bonino, Elvira Savino, Maurizio Costanzo. 

Le migliori, secondo me, direttore per direttore: 

Antonio Polito: Massimiliano Fuksas 
Stefano Menichini: Rosy Bindi (citazione per la puntata con Carlo Rognoni)
Concita De Gregorio: Franco Giordano
Piero Sansonetti: Alessandra Mussolini
Claudio Caprara: Gabriella Carlucci (quella con Maurizio Costanzo è fuori concorso: appuntamento stasera su RED alle 20.30).

E' stata una gran fatica e un ottimo lavoro (si me lo dico da solo), ma si può fare ancora meglio.

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




19 dicembre 2008

RED TV, Comunicato Stampa: Solidarietà ai nostri colleghi



Nella consapevolezza del periodo di crisi economica che tutti, ed a tutti i livelli, stiamo attraversando e del particolare periodo critico in cui versa l'editoria italiana la Redazione di RED esprime solidarietà ai colleghi ai quali non sono stati rinnovati i contratti a termine in scadenza, situazione spiacevole maturata anche a causa delle lungaggini burocratiche riguardanti il conferimento dei fondi all’editoria per le televisioni.

E’ ferma intenzione della redazione far presente come il vero punto di forza dei progetti editoriali del nostro canale sia rappresentato dal lavoro continuo e incessante di un esiguo gruppo di lavoratori. La decisione di non rinnovare il contratto ad alcuni elementi non potrà che portare ad un indebolimento della qualità del lavoro della redazione stessa e conseguentemente dell'intera proposta editoriale di RED.

I dipendenti ed i collaboratori della NessunoTV S.p.A. invitano il proprio editore a tornare ad investire sul materiale umano da sempre a disposizione di quest’azienda e, ricordando quanto di buono fatto negli ultimi tre anni passati insieme sotto la testata giornalistica di NessunoTV prima e di RED poi (nonostante i poco competitivi mezzi di cui può oggi godere un'emittente satellitare nel nostro paese), auspicano:

- Il ritorno in organico dei quattro colleghi ai quali non è stato rinnovato il contratto.
- Un adeguamento dei livelli retributivi, come più volte promesso, a livelli più consoni per una testata giornalistica d'importanza nazionale quale è oggi RED.
- L’avvio dei praticantati giornalistici per quei professionisti che da tre anni fanno parte del progetto editoriale messo in campo dalla NessunoTV S.p.A.

Ribadendo la fiducia nel proprio editore e l’entusiasmo per la nuova avventura, la redazione di RED auspica infine che si arrivi presto ad un'intesa circa i finanziamenti all'editoria e che sia così possibile affrontare con tranquillità la soluzione dei punti di cui sopra.

La Redazione di RED Tv (canale 890 di SKY Italia)

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. RED REDtv Nessunotv editoria Nessunotv

permalink | inviato da marcoesposito il 19/12/2008 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



18 dicembre 2008

E' vero: noi di RED spiamo Berlusconi....




«Red Tv? La sinistra ha stabilito la sede della sua emittente dalemiana sotto i miei uffici per tenere sotto controllo chi viene a trovarmi». Ospite d'onore alla festa di inaugurazione della casa di Anna Maria Quattrini, esperta di antiquariato e amica, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si è lasciato andare a una raffica di battute, alcune di argomento televisivo.
Il Cavaliere non ha escluso di poter andare ospite della tv dei suoi “vicini di casa”, ma è più probabile che si dedichi alla “nuova” Tv delle libertà che ricomincerà a trasmettere, dopo che Forza Italia l’ha rilevata dai circoli di Michela Vittoria Brambilla... (il messaggero)


Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ci ha scoperto: noi di RED non solo abbiamo scelto Palazzo Grazioli per stargli vicino, ma facciamo i turni davanti alla porta di servizio della redazione che da sul cortile interno di Palazzo Grazioli.

Io faccio il turno della mattina, Mario, abituato fare notte giocando a poker, ha il turno notturno.

A parte gli scherzi, un po' di curiosità a vedere chi passa c'è...soprattutto dopo "l'incontro segreto" con Bonanni e Angeletti.

E poi mica è colpa nostra se il cancelletto di Palazzo Grazioli fa scattare l'allarme ogni volta che uno lo apre....






(qui Mario ammette l'atto di spionaggio...)

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




24 novembre 2008

E Si Vede Eccome...

"Liberi Nantes Football Club" va in onda su Red Tv, canale 890 del satellite, che in teoria è la tv d' alemiana che si contrappone a quella veltroniana, Youdem Tv. Red Tv viene però dalla consistente esperienza di Nessuno Tv, e si vede eccome. Appuntamento coi ragazzi di Liberi Nantes è il giovedì alle 23.15 e la domenica alle 13.10. (Antonio Dipollina per Repubblica)


Quando in molti di noi, con orgoglio, hanno ricordato la lunga storia di Nessuno.tv, intendevano proprio questo.

L'esperienza di RED è un'esperienza televisiva solida, che nasce sulla professionalità ormai provata di un gruppo di ragazzi che conoscono il mestiere. 

RED è una tv che cresce, che si evolve, mentre altre nascono dal capriccio di una giornata d'agosto.   

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




12 novembre 2008

Settimana RED

Ok, rischio di diventare monotematico. Parlo solo di RED.

Ma non è solo colpa mia. La verità è che, almeno per ora, la mia vita è soprattutto RED. Si lavora tanto, ma ci stiamo togliendo delle belle soddisfazioni. Critiche positive (quella di Grasso, ma soprattutto quella di Europa). Molti giornali hanno parlato di noi, moltissime le agenzie sulle nostre trasmissini - Jazz Life, Titoli, Music in RED, REDazione, Global Watch, RIGHTS, Question Time, senza parlare di Finomondo con il quale, grazie anche a Flavia Vento, mario ha fatto il "botto" -  qualche servizio televisivo. (Insomma - duole ammetterlo - ma l'ufficio stampa ha fatto un gran lavoro)

E' stata una settimana importante per noi, questa prima settimana. Sono partite praticamente tutte le "mie" trasmissioni, quelle che curo.

Solo ieri abbiamo avuto ospite un ministro e un ex presidente della Repubblica (Cossiga). Devo ammettere che questo gruppo di lavoro sta mantenendo quanto di buono avevo scritto nei giorni scorsi. Anche se, ovviamente, il tutto andrà giudicato su tempi lunghi.

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. RED Marco De Amicis Fitto

permalink | inviato da marcoesposito il 12/11/2008 alle 0:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



4 novembre 2008

AUGURI RED

Il miglior augurio che posso fare alla mia nuova televisione, RED, è di conservare lo spirito di squadra, di amicizia e di entusiasmo che il nostro gruppo, quello di Nessuno.tv, ha sempre saputo creare.

Non posso nascondere che per me, in questi tre anni e mezzo particolari della mia vita, queste  persone sono state più di semplice colleghi di lavoro. In certi momenti, so che può apparire folle, Nessuno.tv è stato il mio ossigeno, è stata la stampella su cui mi sono appoggiato.

Qui ho travato amici, amiche, dei quasi fratelli, delle quasi sorelle, amici che mi hanno insegnato tanto, colleghi che stimo, un direttore che mi ha dato una trasmissione in mano. E poi voglio ricordare tutti quelli che un blog non c'e l'hanno. Clelia (la sorella maggiore), Nadia, Marianna, Barbara, Giovanna, Marta, Domenica, Chiara, Luigi. 


E poi voglio abbracciare anche i ragazzi della produzione, della unitelefilm. Da Marco e Serena in giù: Bob, Carlo, Gabriele, Luca, Fabio, Nadia, Pamela, Silvia, Fabrizio, Paolo, Claudio, Amato, Lele, e Giacomo (me sto a scervellà, che sicuramente ne ho dimenticato qualcuno.... ). Ecco, se c'è un rammarico è che nei preparativi di questa nuova avventura, qualcuno di loro non sia qui con noi.

Ecco, questo gruppo di ragazzi si merita di crescere, di migliorare, di diventare protagonista. Fatelo insieme a noi. Appuntamento alle 21.00 su RED, sempre sull'890 di Sky, siamo sempre noi.

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nessuno.tv RED

permalink | inviato da marcoesposito il 4/11/2008 alle 14:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa


sfoglia     giugno        agosto
 


Ultime cose
Il mio profilo



nessunotv
mario
ildea
Generazione U Roma
grillo
radio alzo zero
mia nipote
Il vecchio blog
mio fratello


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom