.
Annunci online

  marcoesposito [ il blog di Marco Esposito ]
         


12 ottobre 2009

La prima edizione del TGRED

Eccola. E' la prima edizione del TGRED.  Il quarto d'ora che vedete è il frutto di una giornata intera di lavoro. La cosa a cui è più difficile pensare - in questo momento - è che il prossimo è domani, e non tra una settimana. Ma la cosa più assurda, però, è che anche questo - fare il tg - diventerà routine.

La cosa più fica è la voce del mio omonimo che legge i titoli manco fosse il mezzobusto del TG1. Un anchorman coi fiocchi (che sa abbinare anche cravatta e camicia).  

Insomma, ora aspettiamo i vostri giudizi. E se dovete sparare, fatelo a salve.

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




21 maggio 2009

Invitando ospiti: Vorrei

Per il mio lavoro sul programma quotidiano REDazione faccio molte telefonate, sia per sentire i vari conduttori che si alternano tutti i giorni, sia per contattare gli ospiti che abbiamo deciso di ospitare in trasmissione.

Per uno dei direttori ho provato in più occasioni ad invitare un noto giornalista di carta stampata. Tutte le volte la risposta è stata più o meno simile: peccato, dì al direttore che giovedì non posso, ma che da lui vado volentieri, sentiamoci per settimana prossima. Ciao Ciao.

Ieri, saltato l'ospite programmato, Giuseppe Civati, a causa della campagna elettorale, ho provato a ricontattare il giornalista suddetto.

Ecco la telefonata:

Io: Ciao XX sono Marco Esposito di REDtv, come stai?
Lui: Ciao Marco, tutto bene.
Io: Ti chiamo per rinnovarti l'invito a REDazione, domani conduce XX, ci fa piacere se riusciamo finalmente ad ospitarti...
Lui: guarda ti dico la verità....Io a RED non voglio proprio metterci piede...anzi fosse per me la raderei al suolo...
Io: Ah.....eh....Benissimo..... magari la notte, quando non siamo fisicamente qui dentro...
Lui: (ridendo): certamente...
Io: Meglio...va bene...così evitiamo entrambi di perdere ulteriore tempo..Arrivederci..
Lui: Arrivederci...

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. REDtv REDazione

permalink | inviato da marcoesposito il 21/5/2009 alle 13:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



2 aprile 2009

REDazione, Baricco: Sinistra conservatrice, Destra con maggiore apertura mentale

 



Di tutte le cose che si sono detti ieri nella mezz'ora di REDazione Concita de Gregorio e Alessandro Baricco, a me sono rimasti impressi gli utlimi 5 minuti....

BARICCO, SINISTRA CONSERVATRICE, DEVE CAMBIARE
POL S0A QBXB BARICCO, SINISTRA CONSERVATRICE, DEVE CAMBIARE (ANSA) - ROMA, 1 APR - «Dobbiamo offrire alla gente dei modelli di futuro che non sono gli stessi modelli che la gente ha seguito per 20 anni un pò perfezionati. Dobbiamo offrire dei modelli differenti. E su questo la destra ha molte meno difficoltà della sinistra». Queste le parole dello scrittore Alessandro Baricco, durante REDazione, la trasmissione dei direttori di REDtv, condotta oggi da Concita De Gregorio, direttore dell'Unità. «Sono molto lontano dalla destra, antropologicamente direi, ma - spiega lo scrittore - sono anche una persona che ha grande fascinazione per il futuro: le riconosco un'apertura mentale capace di immaginare schemi che ci sorprendono ogni volta. E, a gran parte di questi schemi, la reazione della sinistra è da bambini dell'asilo, 'non c'era nelle regole, non valè». «Quello che dovremmo fare noi che non votiamo PdL - continua lo scrittore - è essere capaci di inventare modelli diversi, distruggere dei tabù che abbiamo. La conservazione è qui a sinistra, su questo non ho dubbi. Così come i principi nei quali credo sono da questa parte». Secondo Baricco, «la sinistra non riesce a capire che la gente vuole che si giochi su campi diversi, vuole un'impostazione diversa dei problemi. Di solito la sinistra non riesce a produrre niente di questo. Riesce a creare solo piccole varianti sulle mosse, che potrebbero anche condurre alla vittoria della partita, ma è una partita che ormai ha stancato tutti. Il futuro - conclude Baricco - si fa cambiando le regole, su questo noi non dobbiamo più avere dubbi».(ANSA). SN 01-APR-09 18:32 NNN

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




18 marzo 2009

Prima o poi doveva succedere...

Ore 11.00 redazione di RED. Nella redazione, dove è presente solo la redazione di Morning Show, fa capolino una signora bionda. Di cui non vi faccio il nome.

Si guarda in torno un po' spaesata, cerca di incontrare lo sguardo di qualcuno. Noi non aspettiamo nessuno, REDazione è appena finita, e il prossimo ospite, Piero Marrazzo è atteso non prima delle 11.30 per il Finimondo.

La signora, con auricolare del cellulare nell'orecchio si avvicina a me e Luca e chiede: "Dove devo andare?" noi ci guardiamo....

E Lei: "Sono con Ignazio Marino...per la trasmissione...."

Luca: "Ma con Adinolfi?"

E lei: "Si".

Il mistero si infittisce.....ma io ho un lampo di genio (devo sempre esagerà..)

La signora bionda: "Mi avevano detto di venire alle 11.00"....

E io intervengo: "Ma dove doveva andare? Questa è REDtv...."

La signora bionda, sbianca.

Le do una sguardo di comprensione....

A voce bassa bassa, mi fa: "Ah.....dovevo andare a Youdem....sa indicarmi dove sia?"

Mentre scrivo, la signora, insieme ad Ignazio Marino è ospite in studio a Youdem in diretta.

Lo sapevamo, prima o poi, sarebbe successo...

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. REDtv Youdem Ignazio Marino

permalink | inviato da marcoesposito il 18/3/2009 alle 11:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



18 febbraio 2009

L'ultimo giorno di Walter (post in progress...)

E' iniziato l'ultimo giorno di Walter Veltroni alla guida del Pd. Walter ha confermato le dimissioni da segretario del Partito Democratico. Non senza qualche frizione con Rosy Bindi e Pier Luigi Bersani.

Ora ascoltiamolo insieme....www.redtv.it

11.29  Walter Veltroni per ora sta facendo un bilancio della sua esperienza alla guida del Pd. Eccessivamente buonista, con sé stesso. C'è quasi da chiedersi perché si dimetta....

11.30 "Non ce l'ho fatto e chiedo scusa". Veltroni suggella il proprio fallimento.

11.32 "Nel centro sinistra c'è bisogno di più solidarietà, di più senso di squadra".

11.35 "Veltroni chiede, a mezza bocca, un rinnovamento generazionale. A forza di insistere, sembra che il nostro tema, sia diventato il tema di tutti.

11.40 Veltroni insiste con il 34% alle elezioni politiche...Fa capire bene che non ha alcuna intenzione di ritornare....."A chi verrà dopo di me sia dato tempo, un tempo lungo per portare a termine il progetto" dice Veltroni.

11.50: Veltroni annuncia l'abbandono della politica attiva. Riassume tutto ciò che ha fatto nella sua vita politica. Ricordo particolare per la sua esperienza da Sindaco di Roma.

11.55: Veltroni ringrazia tutti. Compreso Gianfranco Fini, Schifani e Letta (quello Berlusconiano). Un ringraziamento finale per Verini. Veltroni annunica anche di aver chiesto di non avere più la scorta. Neanche più gli autisti per Walter.

11.57: Franceschini reggente. Questo fine settimana convocata l'assemblea nazionale del Pd. Veltroni si augura una grande discussione pubblica e aperta in cui tutti dicano quello che pensano, liberamente. Poi promette: "Non farò ad altri quello che è stato fatto a me". E' un uomo politico sconfitto. Ultimo appello: "non si torni indietro".


del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




2 febbraio 2009

Good morning (show)

Domani parte una nuova avventura: Morning Show, il contenitore del mattino di REDtv.

A darvi il buongiorno, dalle 10.10, sarà il faccione di Marione, e insieme a lui, oltre al sottoscritto ci saranno Giovanna Giampà, Alessia Fedele e Luca Rossi.

Ci occuperemo di Politica, con REDazione, e poi di calcio, con una rassegna stampa sportiva commentata, di scommesse, di poker, di media, di blog, di web 2.0. Lo faremo anche insieme a voi, sia tramite Facebook, sia tramite il nostro numero verde che vi aprirà le porte nell'ultima parte di trasmissione.

Cercheremo di trasformare il nostro studio in una sorta di casa dove gli amici vengono a parlare con Mario e con noi di politica, calcio, scommesse e poker.

Ci vedrete bere il caffè, mangiare i cornetti, sentirete la radio con noi, rivedremo i migliori pezzi della tv del giorno prima. E commenteremo tutto insieme.

Come è giusto prima di ogni esordio, c'è la giusta tensione. Ma so già, che se sarete un po' indulgenti nelle prime puntate, non ci abbandonerete più.

L'appuntamnto, dunque, è ogni mattina dalle 10.10 alle 12.45, sull'890 della numerazione satellitare, oppure su www.redtv.it o, se funziona, qua sotto...



del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




15 gennaio 2009

RED: vita di redazione...Le scommesse

A RED abbiamo un vizio:  scommettiamo. E avendo uno come Mario tra di noi, diciamo, il vizio non conosce più molti freni.

Negli ultimi due giorni, c'è stata una vera e propria escalation. Infatti, il vicedirettore si è presentato per due volte con due giocate snai da 50 euro con una vincita paragonabile più o meno (più) al mio stipendio.

Nella "rete" siamo caduti io, Luca Rossi, "Petto" e Luigi. con Aldo che ci guarda interessato.

E allora è scattata la discussione sul metodo e sul caso (culo). E allora Mario da un paio di giorni fornisce indicazioni.

Ieri ci ha dato quattro partite di calcio: prese tutte e quattro. Io ne avevo giocate solo due, Luca Rossi, tre. Aldo Nessuna.

E allora oggi Mario ha rilanciato, dandoci tre partite di Eurolega. Tre vittorie casalinghe.

Fenerbache-Lottomatica 1
Unicaja-Maccabi 1
Tau-joventut 1

Dopo lunga riflessione abbiamo deciso di giocare tutti e quattro. Ognuno di noi ha messo una discreta somma rispetto alle proprie abitudini da scommettitori. Il rendimento era di oltre il 140% (giocando con Betfair). 

E' stato uno stillicidio di emozioni --

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Luca: allora come va, io mi sto scaldando prima del calcetto....
Io: La lottomatica perde di 5 punti, il problema è che il Tau perde di 9....
Luca: noooooooo...è finita......
Io. dai non molliamo, serve un miracolo.
Luca Ti chiamo dopo, continuo il riscaldamento...

Dopo 10 minuti...

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Io: Grande il TAU, sta vincendo di 8.....
Luca: Daje, è fatta...
Io: Ma nemmeno per sogno...Ora Roma sta vincendo...vince di 4-5 punti, manca solo un quarto...
Luca: ma non  è possibile...e la bolgia turca??
Io: non c'è nessuno, lo stadio è mezzo vuoto....
Luca: ma a Roma che gli frega di vincere...non le basta perdere di poco?
Io: si, le basta perdere di 7...
Luca: continuo il riscaldamento...ti chiamo dopo

Dopo 10 minuti...

Driin Driin..Display cellulare  Luca Rossi

Io: Dai, siamo pari...i turchi hanno recuperato....
Luca: Grandi i turchi....
Io: pari, ultima palla in mano ai turchi...a Roma conviene perdere piuttosto che rischiarsela al supplmentare...fateli segnare.....
Luca: quanto manca....io mi sto scaldando...
io: tiro del turco...sul ferro...ancora il turco...sul ferro...
Luca.........
Io: tempi supplementari....
Luca...torno a scaldarmi...

Dopo 5 minuti...

Driin Driin..Display cellulare Luca Rossi

Io: e DAJE...che i turchi stanno a dominà.....
Luca: DAJE
Io: è fatta...i turchi stanno più 6 e manca  meno di un minuto...
Luca: e dai..viviamo insieme questo ultimo minuto.....
Io: è fatta....è tutto merito di un turco che si è svegliato alla fine...evviva i turchi....
Luca: GRANDE...io torno a scaldarmi


E insomma dobbiamo pubblici complimenti a Mario per il suo intuito da scommettitore, e, stare pronti con il blocchettino in mano non appena ci dispenserà altri consigli.

Ps...Ah Luca, ma quanto cazzo dura il tuo riscaldamento???

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




22 dicembre 2008

2008: Il bilancio/1: i primi 2 mesi di REDazione

La fine dell'anno si avvicina, e, quindi, è periodo di bilanci.

Con il 4 novembre, e l'inizio di RED, ho iniziato a seguire un nuovo progetto, una nuova trasmissione, che prende gran parte del mio tempo lavorativo: REDazione.

REDazione è un programma quotidiano, condotto ogni giorno da un direttore diverso: il lunedì Antonio Polito, direttore del Riformista, il martedì Stefano Menichini direttore di Europa, il mercoledì Concita De Gregorio, il Giovedì Piero Sansonetti direttore di Liberazione, e il venerdì Claudio Caprara, il direttore di RED.  

Abbiamo fatto 32 puntate (compreso lo speciale di questa sera in cui Claudio intervista Maurizio Costanzo), e ci siamo occupati della più stretta attualità senza dimenticare la cultura. (Menichini 7, Sansonetti 7, Caprara 7, De Gregorio 6, Polito 5).

Abbiamo avuto 30 ospiti (uno si è ammalato la mattina stessa della puntata e ci ha raggiunto solo telefonicamente): 

Enrico Letta, Deborah Bergamini, Massimiliano Fuksas, Nino Rizzo Nervo, Patricha Thomas, Gennaro Migliore, Gabriella Carlucci, Gianfranco Morgando, Pier Paolo Baretta, Renata Polverini, Flavia Perina, Giovanni Floris, Rosy Bindi, Luigi Berlinguer, Mario Barbi, Beatrice Lorenzin, Maurizio Gasparri, Roberto Giachetti, Giovanna Melandri, Alessandra Mussolini, Claudio Fava, Livia Turco, Franco Giordano, Barbara Pollastrini, Chiara Moroni, Lanfranco Tenaglia, Pietro Ichino, Emma Bonino, Elvira Savino, Maurizio Costanzo. 

Le migliori, secondo me, direttore per direttore: 

Antonio Polito: Massimiliano Fuksas 
Stefano Menichini: Rosy Bindi (citazione per la puntata con Carlo Rognoni)
Concita De Gregorio: Franco Giordano
Piero Sansonetti: Alessandra Mussolini
Claudio Caprara: Gabriella Carlucci (quella con Maurizio Costanzo è fuori concorso: appuntamento stasera su RED alle 20.30).

E' stata una gran fatica e un ottimo lavoro (si me lo dico da solo), ma si può fare ancora meglio.

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




19 dicembre 2008

RED TV, Comunicato Stampa: Solidarietà ai nostri colleghi



Nella consapevolezza del periodo di crisi economica che tutti, ed a tutti i livelli, stiamo attraversando e del particolare periodo critico in cui versa l'editoria italiana la Redazione di RED esprime solidarietà ai colleghi ai quali non sono stati rinnovati i contratti a termine in scadenza, situazione spiacevole maturata anche a causa delle lungaggini burocratiche riguardanti il conferimento dei fondi all’editoria per le televisioni.

E’ ferma intenzione della redazione far presente come il vero punto di forza dei progetti editoriali del nostro canale sia rappresentato dal lavoro continuo e incessante di un esiguo gruppo di lavoratori. La decisione di non rinnovare il contratto ad alcuni elementi non potrà che portare ad un indebolimento della qualità del lavoro della redazione stessa e conseguentemente dell'intera proposta editoriale di RED.

I dipendenti ed i collaboratori della NessunoTV S.p.A. invitano il proprio editore a tornare ad investire sul materiale umano da sempre a disposizione di quest’azienda e, ricordando quanto di buono fatto negli ultimi tre anni passati insieme sotto la testata giornalistica di NessunoTV prima e di RED poi (nonostante i poco competitivi mezzi di cui può oggi godere un'emittente satellitare nel nostro paese), auspicano:

- Il ritorno in organico dei quattro colleghi ai quali non è stato rinnovato il contratto.
- Un adeguamento dei livelli retributivi, come più volte promesso, a livelli più consoni per una testata giornalistica d'importanza nazionale quale è oggi RED.
- L’avvio dei praticantati giornalistici per quei professionisti che da tre anni fanno parte del progetto editoriale messo in campo dalla NessunoTV S.p.A.

Ribadendo la fiducia nel proprio editore e l’entusiasmo per la nuova avventura, la redazione di RED auspica infine che si arrivi presto ad un'intesa circa i finanziamenti all'editoria e che sia così possibile affrontare con tranquillità la soluzione dei punti di cui sopra.

La Redazione di RED Tv (canale 890 di SKY Italia)

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. RED REDtv Nessunotv editoria Nessunotv

permalink | inviato da marcoesposito il 19/12/2008 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



18 dicembre 2008

E' vero: noi di RED spiamo Berlusconi....




«Red Tv? La sinistra ha stabilito la sede della sua emittente dalemiana sotto i miei uffici per tenere sotto controllo chi viene a trovarmi». Ospite d'onore alla festa di inaugurazione della casa di Anna Maria Quattrini, esperta di antiquariato e amica, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si è lasciato andare a una raffica di battute, alcune di argomento televisivo.
Il Cavaliere non ha escluso di poter andare ospite della tv dei suoi “vicini di casa”, ma è più probabile che si dedichi alla “nuova” Tv delle libertà che ricomincerà a trasmettere, dopo che Forza Italia l’ha rilevata dai circoli di Michela Vittoria Brambilla... (il messaggero)


Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ci ha scoperto: noi di RED non solo abbiamo scelto Palazzo Grazioli per stargli vicino, ma facciamo i turni davanti alla porta di servizio della redazione che da sul cortile interno di Palazzo Grazioli.

Io faccio il turno della mattina, Mario, abituato fare notte giocando a poker, ha il turno notturno.

A parte gli scherzi, un po' di curiosità a vedere chi passa c'è...soprattutto dopo "l'incontro segreto" con Bonanni e Angeletti.

E poi mica è colpa nostra se il cancelletto di Palazzo Grazioli fa scattare l'allarme ogni volta che uno lo apre....






(qui Mario ammette l'atto di spionaggio...)

del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  



sfoglia     settembre        novembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



nessunotv
mario
ildea
Generazione U Roma
grillo
radio alzo zero
mia nipote
Il vecchio blog
mio fratello


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom