.
Annunci online

  marcoesposito [ il blog di Marco Esposito ]
         


11 settembre 2006

La Sfida: Walter Veltroni e Gianni Petrucci buttiamo giù l'olimpico di Roma

Non è una provocazione. E' una sfida ai vertici dell'amministrazione capitolina e ai vertici del Coni. Non nascondiamoci dietro un dito: lo stadio Olimpico fa schifo. A sedici anni dai lavori di ristrutturazione per i Mondiali di Italia 90 è una struttura obsoleta. E' poco sicuro. La partita si vede male. E' collegato malissimo. Non è moderno, nella progettazione e nella realizzazione. L'unica cosa decente è la posizione: il foro italico. 

Non è un sacrilegio
.  A londra non si sono fatti problemi a buttare giu Wembley (non so se mi spiego...), e i tifosi dell'Arsenal hanno detto addio a "Highbury".
A monaco ho avuto il piacere di visitare l'"Allianz Arena". Forse il più bello stadio del mondo. E' in mezzo al nulla, è vero, ma è uno stadio dove il calcio lo si vede bene. Anche in piccionaia. E' sicuro, ci sono i parcheggi, è moderno. E' una struttura proiettata nel futuro.

Noi come al solito siamo nel passato. Se avremo l'opportunità di organizzare gli Europei del 2012 non possiamo permetterci di perdere quest'occasione. E' necessario costruire un nuovo "Stadio" per Roma. Per il calcio, senza pista di Atletica.

Non vogliamo demolire il presente impianto, bene costruiamone uno nuovo in un'altra parte della città. Solo per il calcio, ma moderno, sicuro e costruito per gli spettatori che vanno a vedere la partita, e non per chi ci deve speculare.


del.icio.us  digg technorati oknotizie myweb.yahoo.com google bookmarks  




permalink | inviato da il 11/9/2006 alle 1:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


sfoglia           
 


Ultime cose
Il mio profilo



nessunotv
mario
ildea
Generazione U Roma
grillo
radio alzo zero
mia nipote
Il vecchio blog
mio fratello


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom