Blog: http://marcoesposito.ilcannocchiale.it

Daniele Capezzone

"Dopo i primi cinque minuti di Annozero e i due squallidi comizietti d'apertura di Santoro e Travaglio, è chiaro che siamo alle solite: uso privato del mezzo pubblico". Questo il commento alla puntata di stasera di Annozero di Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della Libertà.
"Gli italiani - ha aggiunto - pagano il canone, e il gruppo-Santoro usa queste risorse per proseguire una campagna militante, faziosa e di parte, sotto lo sguardo amorevole del sodale Di Pietro. Ma lo zelo antiberlusconiano del gruppetto è ormai patetico: siamo vicini all'ossessione".

Ecco, diciamo che io preferivo questa versione di Daniele Capezzone

Pubblicato il 17/4/2009 alle 13.6 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web